R.S.V.P. “Raccontare-Svelare-Valorizzare-Preservare”

Dal 05/03/2020 to 18/04/2020 dalle 21:00 alle 23:59

Partirà il prossimo 5 marzo al Maniero di via N. Bixio il secondo ciclo di conferenze e laboratori per la progettazione del Museo del Palio di Legnano.

Il primo appuntamento sarà dedicato al tema “Storia orale e musei” Relatore Prof.ssa Elena Settimini

Di seguito una breve presentazione
“Una parte importante del patrimonio culturale legato al Palio di Legnano e alle Contarde è costituita da una ricca storia orale: attraverso i canti gli individui affermano la loro appartenenza a una contrada e incoraggiano i fantini durante la corsa, suoni e musiche identificano i diversi momenti della sfilata e del Palio, riti specifici scandiscono i momenti principali delle cerimonie civili e religiose. Attraverso questo patrimonio orale le Contrade e gli individui generano, tramandano e fanno rivivere le loro memorie.

La decisione di inserire tale aspetto immateriale nella narrativa del Museo del Palio ha quindi una duplice valenza: da un lato significa riconoscere il valore culturale e identitario generato dalle Contrade, legititmando così la loro partecipazione attiva nella progettazione museale; dall’altro permette di creare un approccio esperienziale al museo in grado di connettere in maniera profonda i visitatori con chi il Palio lo vive quotidianamente.

L’obiettivo di questa conferenza sarà di discutere in che modo la memoria orale potrà arricchire il Museo del Palio e quali metodologie applicare all’interno del percorso museale.”

Si proseguirà poi il 19 marzo con una conferenza sul tema “Digital humanities: tecnologia e storia orale” – Relatore: dott.ssa Valentina Vavassori

Due laboratori sono in programma sabato 4 e sabato 18 aprile.
Tutte le iniziative avranno inizio alle ore 21.00