Sant’Erasmo

Via Milano, 84 – Legnano (MI)
Tel.: 0331 442267
Orari apertura:
Lunedì/mercoledì sera
dalle 21.15 alle 00.00
info@contradasanterasmo.com
www.contradasanterasmo.com

Motto: in pugnam e colle per corvum amor et fulgor

Il simbolo della Contrada è un corvo.

La leggenda che diede a Sant’Erasmo la sua bandiera è collegata alla storia del convento di Santa Caterina, dove abitò e scrisse le sue opere Bonvesin de la Riva. Il corvo, simbolo della contrada, ricorda infatti il nero volatile che secondo la tradizione si recava ogni giorno in visita dagli eremiti raccolti in preghiera all’interno dell’ospizio.

Ogni mattina l’uccello si appostava vicino alle botteghe dei fornai, e quando riusciva a rubare un pezzo di pane, invece di mangiarlo lo portava in dono ai monaci che vi vedevano così un segno della benevolenza divina. L’esistenza dell’ospizio nella storia è confermata da scritti risalenti al XIV secolo, ed è probabile che a fondare l’edificio, diventato poi teatro della leggenda, sia stato lo stesso Bonvesin de la Riva.

La piccola chiesetta dedicata al santo sorge sulla statale del Sempione ed è stata costruita sui resti di un tempietto medioevale: al suo interno è conservata una preziosa pala d’altare attribuita a Benvenuto Tisi, detto il Garofalo. La bandiera di Sant’Erasmo è azzurra e bianca, colori che rappresentano rispettivamente il cielo e la carità, l’amore e la saggezza.

Gran Priore

Gavosto Franco

1° anno

Capitano

Rimoldi Francesco

3° anno

Castellana

Caironi Monica

1° anno

No events to display.