Dulcinea – 31 Maggio e 1 Giugno

Dal 31/05/2008 to 31/05/2008

DULCINEA ITINERARIO TRA I DOLCIDELLA TRADIZIONE ITALIANA Castello di Legnano – V.le Toselli – Legnano (Mi)

Ingresso libero.
Per accedere al percorso del Gusto il biglietto è di 5,00 euro. Avrete diritto a 5 buoni degustazione e a un bicchiere per il vino o tazza per il The in omaggio.

Qui troverete: laboratori del gusto, teeria ed enoteca slow food, percorso di degustazione, salotto di Dulcinea, presidio mieli, stand Slow Food Sicilia, stand Slow Food Lombardia.

Apertura Sabato 31/5:
15.00 – 23.00
Apertura Domenica 1/6:
mercato 10.00 – 19.30
castello 15.00 – 19.30

Per info:
Castello di Legnano
V.le Toselli – Legnano – Tel. 0331.471.243
staffsindaco@legnano.org

Il Palio di Legnano e Slow Food Legnano aprono nuovamente le porte del Castello a Dulcinea08.
Un evento nazionale dove sono presenti i migliori produttori di dolci tradizionali di tutta la penisola. Dopo il successo della 1a edizione la manifestazione si ripropone in due giorni espositivi con un programma pi ricco e con varie tematiche legate al mondo del dolce.
Dolci dai sapori antichi legati profondamente al territorio, al sapere artigianale delluomo, alle sue tradizioni, a quei momenti tristi o felici della sua vita.
Dolci poco conosciuti ai pochi, ignoti ai molti portati per voi a Legnano e provenienti da ogni dove. Assaggiateli, in qualcuno ritroverete il vostro passato e i vostri ricordi.

Questanno con ospite: la Sicilia
A partire da questanno ogni edizione avrà una regione ospite diversa, che per Dulcinea 2008 sarà la Sicilia. Luogo dove le pi importanti culture mediterranee, la fenicia, la greca e laraba, si sono incontrate e intrecciate così come lo sono gli ingredienti presenti nelle ricette dei fantastici dolci siciliani che troverete nel mercato e nel percorso di degustazione allinterno del castello.

Il mercato di Dulcinea
Il meglio della produzione del dolce tradizionale italiano sarà presente all’ ingresso del castello.
Le forme, i colori, i profumi e i sapori dei dolci esposti vi accompagneranno tra gli stand del mercato dove avrete la possibilità di acquistarli, parlare direttamente con gli artigiani che li producono, conoscerne la storia, la tradizione, gli ingredienti, i metodi di lavorazione.
Ecco che passando sotto la Torre di guardia entrate allinterno del Castello: davanti a voi si apre il Cortile dei Gelsi.

Il percorso del gusto
Attraverso vari stand potrete scegliere, tra i tanti dolci proposti, quelli che incontrano maggiormente il vostro gusto o stuzzicano la vostra curiosità. In ampi spazi attrezzati potrete degustarli in abbinamento a vini dolci, birre o The

L’ enoteca
Vini dolci e passiti provenienti da ogni parte dItalia, Marsala e Zibibbo dalla Sicilia. Una esplosione di profumi e sapori per poter degustare al meglio in un corretto abbinamento i dolci scelti nel percorso del gusto.
Birre artigianali di spessore per abbinamenti meno consueti ma altrettanto validi con i dolci.

La Teeria
Cosa di meglio di un ottimo The caldo o freddo con i dolci? Dopo il grandissimo interesse che ha suscitato questo stand nella passata edizione ecco a voi i migliori The verdi e neri provenienti dalla Cina, dal Giappone e dallIndia.
Prima, e per ora unica, manifestazione Slow Food in Italia dove viene proposta questa antichissima bevanda.

Il salotto di Dulcinea
Quali dolci senza il miele? La preoccupante diminuzione delle api sul nostro territorio dovuta allinquinamento e il conseguente calo di produzione di miele fa venir meno un ingrediente fondamentale nella preparazione dei dolci tradizionali italiani.

I laboratori del gusto
I laboratori sono lo strumento principale di Slow Food per divulgare la cultura del cibo. I partecipanti potranno apprendere, sotto la guida di produttori o docenti SF, tecniche di preparazione, storia e tradizioni dei dolci.
I laboratori sono 4:
Sabato: Dolci Siciliani.
Sabato: Dulcinea per il miele. Il miele italiano ingrediente fondamentale nella preparazione dei dolci della tradizione.
Domenica: Dolci Siciliani.
Domenica: Dolci Lombardi.
I laboratori sono a pagamento (5,00 €) prenotazioni sul sito web www.slowfoodlegnano.net e presso lo stand Slow Food Legnano a Dulcinea.
Il socio in regola con l’abbonamento ha diritto ad un laboratorio gratuito a sua scelta.

GLI STAND TEMATICI
Stand Slow Food Lombardia
Presentazione iniziative regionali
Presidio produttori di miele
Stand Slow Food Sicilia
Presentazione iniziative e prodotti regionali
Presidi Slow Food Siciliani
Il sapere, la cucina, il tempo libero
Allo stand Slow Food vendita di libri, guide enogastronomiche, ricettari di Slow Food Editore e poi attrezzature per cucina, ceramiche, grembiuli, magliette. Sarà inoltre possibile associarsi e iscriversi ai laboratori del gusto.

Slow Food per l’ alveare
L’allarmante moria di api e la conseguente scomparsa di 200.000 alveari nel solo anno 2007 è il tema che Slow Food vuole affrontare in una manifestazione dove è presente il miele, elemento principe in molte preparazioni dei dolci italiani.

La tutela del patrimonio ambientale, soprattutto quando è minacciata la salvaguardia di uno dei prodotti naturali presente in tutte le regioni del nostro paese, è un valore rilevante per Slow Food. Il miele non potrebbe chiamarsi così se non rispondesse a quei parametri di buono, pulito e giusto fondamentali per arrivare ad un prodotto, profondamente legato alla natura, al territorio e al lavoro delluomo.

E’ l’uomo la pedina più piccola ma fondamentale nel processo produttivo del miele e per questo alcuni apicultori saranno a Dulcinea per raccontarci dei loro problemi, delle loro fatiche, delle loro speranze.
I temi saranno trattati durante la conferenza di apertura, nei laboratori e presso gli stand tematici.